MENU

by • 1 agosto 2013 • Sogni & ProgettiComments (0)1325

10 cose che ho imparato negli ultimi 10 anni

 

1 – se lo “senti” (to feel) e’ vero, puoi crearti 10.000 sovrastrutture mentali e razionali sulla soluzione o la risposta migliore ma solo quella che senti sarà quella vera.

2 – il tuo intuito non mente, spesso la prima impressione, il primo effetto che fa qualcosa o qualcuno e’ quello giusto.

3 – il corpo non mente, il corpo ha sempre ragione tutto quello che ti dice e’ vero e valido. Tutte le nausee, i mal di pancia, i mal di schiena, i mal di testa ti stanno dicendo qualcosa e hanno ragione.

4 – less is more, pochi libri, pochi oggetti, pochi vestiti, pochi mobili rendono la vita più semplice.

5 – il denaro e’ davvero poco importante, ma e’ importantissimo tutelarsi. Prendersi cura delle proprie entrate ed utilizzarle per avere una vita economica sana e priva di preoccupazioni.

6 – mangia tutto quello che vuoi, quando e come vuoi, senti la fame e ascolta quello che vuoi mangiare davvero, ma non mangiare per tapparti la bocca, non mangiare per non sentire, non mangiare per resistere.

7 – in generale non resistere, più resisti alle o nelle cose e peggio è.  Arrenditi alla vita e alle situazioni, a volte e’ la cosa migliore che puoi fare quando proprio non sai cosa fare, non significa mollare, significa solo arrendersi.

8 – se devi impegnarti per trattenere qualcuno nella tua vita e’ meglio che lo lasci andare. Sii generosa più che puoi ma non esserlo per avere in cambio qualcosa. Aspettati – a volte – un po’ di ingratitudine, accettala per quello che è e fatti una risata.

9 – non c’e’ nessuna paturnia che una passeggiata,  un buon caffè, un giro per musei o in libreria non possano curare (ma questi son gusti personali).

10 – l’investimento emotivo migliore che puoi fare e’ fare la pace con te stessa, trovare piacevole il tempo che passi in tua compagnia e costruirti una vita giusta PER TE.

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>