MENU

by • 30 novembre 2012 • UncategorizedComments (0)1067

Belle Storie

Prosegue la nostra rubrica Belle storie. Oggi parliamo di una start up che unisce arte, cultura, turismo ed enogastronomia: ovvero, il meglio del Made in Italy.

 

È nata Tracce.tv: un progetto che racconta (e rilancia) il territorio

 

Comunicare il bello e il buono di una regione: è questa la mission di Tracce.tv, start up fondata da Ruggero Longoni e Lorenzo Faggi, videomaker e già founders di Consorzio Colto, agenzia di marketing territoriale.

«È un progetto che utilizza il linguaggio visivo per promuovere il territorio milanese e le sue eccellenze», racconta Lorenzo Faggi. «Il nostro obiettivo è raccontare storie: vogliamo dar voce alle persone che vivono e lavorano qui. Lo facciamo attraverso un portale dove pubblichiamo video realizzati da noi, per valorizzare il nostro grandissimo patrimonio paesaggistico, culturale, artigianale ed enogastronomico. Speriamo in questo modo di favorire il turismo e rilanciare l’economia locale. È un progetto rivolto ai gourmand, a chi ama viaggiare in modo slow e green».


Tracce.tv è un progetto che unisce creatività, arte, food, agricoltura e artigianato, e con questi ingredienti ha vinto i bandi Imprese Digitali 2011 della Camera di Commercio e Diamo casa a 10 idee creative 2011 della provincia di Milano.

Sul sito saranno pubblicati cortometraggi realizzati dai due fondatori e da altri creativi, che offrono uno sguardo emozionale sulla realtà milanese e sul suo hinterland. Ogni video è una traccia, e una storia da raccontare. Come quella delle cascine milanesi, delle biblioteche storiche, delle vie d’acqua attorno a Milano, dell’orto urbano dentro un’ex ospedale psichiatrico…

«Iniziamo con il capoluogo lombardo, ma l’obiettivo è di coprire tutto il territorio nazionale», continua Ruggero Longoni. «Tracce.tv vuole realizzare una mappatura delle eccellenze del territorio, per diventare un punto di riferimento dei curiosi del gusto e del bello. Utilizziamo un sistema di geolocalizzazione per permettere alle persone di seguire i nostri itinerari. Infatti, oltre ai corti, sul sito sono presenti schede informative più dettagliate, per permettere al viaggiatore di orientarsi e muoversi autonomamente».

Ogni video sarà accompagnato da tre approfondimenti: andamento lento, percorsi per lasciare a casa la macchina; itinerari a tema, per sviluppare i contenuti trattati nel documentario, da scaricare anche in pdf; mangia come parli, indirizzi di agriturismi, aziende agricole, ristoranti che offrono una cucina tipica.

I nuovi contenuti sono caricati per il momento ogni due settimane (il tempo necessario per realizzare un video è circa una settimana). I prossimi in programma sono in pieno clima natalizio: il primo sarà sui Mercatini di Natale, il secondo sul panettone artigianale della tradizione milanese.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>