MENU

by • 15 luglio 2015 • Life & Culture, Sogni & ProgettiComments (0)1778

COMPITI PER LE VACANZE – PARTE 3

Stokpic

Altro giro, altra corsa.
Ancora idee e dritte per trascorrere in modo speciale le vostre vacanze.
I collaboratori, corsisti e masteristi di Accademia della Felicità hanno stilato elenchi di suggerimenti pensati appositamente per trascorrere del tempo utile e buono alla (ri)scoperta di sé e di quello che c’è intorno.

Raffaella Castagnasso
PR e Events Manager
Corsista di “Diventa la ragazza che avresti sempre voluto essere”

http://laraffamelica.blogspot.it

1. Leggi Per 10 minuti di Chiara Gamberale. E prova ogni giorno per un mese a fare 10 minuti di qualcosa che non hai mai fatto: suonare uno strumento, camminare all’indietro, indossare qualcosa di stravagante e andarci in giro….. fare qualcosa insomma che rompa la tua routine, anche cose che non ti attirano. Prova per 10 minuti e indaga come ti senti.  Forse scoprirai cose nuove che possono farti stare bene.
2.  compra uno shaker e cerca qualche semplice ricetta anche analcolica. Invita qualche amico. In fondo bastano due bruschette, 4 patatine e 10 olive per far festa. L’importante è che tu faccia per loro un cocktail pensando a cosa potrebbe piacere, degli ingredienti che hai a disposizione, a ognuno di loro. Fallo con amore, cura i dettagli: dalla scelta dei bicchieri alla guarnizione. Coccolare gli altri e vederli felici fa felici anche noi
3. Passa qualche ora con un anziano: chiedigli di raccontarti qualche episodio felice della sua vita e ascoltalo con attenzione, facendogli domande, mostrando interesse. Scoprirai come spesso soprattutto nel passato bastasse davvero poco per essere grati alla vita.
4. Se ne hai la possibilità, cerca in internet una mostra, un festival, un concerto che ti piacerebbe vedere possibilmente in un’altra città. Pianifica il tuo viaggio, cerca l’hotel studiando la mappa della città, individua le cose che ti piacerebbe visitare. Organizza nei minimi dettagli tutto quello che ti piacerebbe fare… e parti…. possibilmente da solo/a. Tu sei la tua migliore compagnia.
5. Fai beneficenza. Basta poco. Porta coperte a un canile o a passeggio uno dei tanti cagnetti che si trovano rinchiusi in quei box, compra un panino a un mendicante, adotta un bambino a distanza, versa un contributo alla tua fondazione preferita.  Insomma fai del bene.

_________________________

Elena Dossi
Professional Organizer e Style Strategist
Corsista di “Diventa la ragazza che avresti sempre voluto essere”
www.rinchiudetely.it

1. Leggi Il magico potere del riordino di Marie Kondo. Un libro che racconta in modo semplice e chiaro come l’ordine possa portare innumerevoli benefici nella gestione della vita di tutti i giorni. Anche se ad essere sincera ha un approccio un filo troppo rigido, noi occidentali abbiamo bisogno di schemi più flessibili e personalizzati.

2. Fai decluttering, magari partendo dal guardaroba. Dopo la lettura non lasciar cadere i suggerimenti imparati, ma prova a mettere in pratica qualche idea e qualche consiglio. Ti assicuro che farà bene agli spazi della tua casa e alla tua mente.

3. Corri 10 km (almeno) una volta la settimana. Non serve essere super allenat*, puoi anche camminare, ma è un modo fantastico per dedicare del tempo a te stess*, se poi riuscirai a praticarlo in un contesto piacevole, al parco o al mare, meglio ancora. Fa bene al cuore e alla mente (e al fisico). Mi raccomando un filo di attenzione all’outfit, no alla tuta di fantozzi, via libera a leggings e canotte colorate.

4. Organizza un picnic. Con la tua dolce metà, con gli amici o con la famiglia. Se ami cucinare meglio ancora, ma in alternativa andrà bene anche comprare tutto pronto, il picnic non deve essere una fonte di stress, ma di svago.

5. Partecipa al concerto di un gruppo che ami o ad una mostra, magari scegliendoli  in una capitale europea che non hai ancora visitato.

_________________________

Ilaria Ruggeri
Dottoressa in Scienze Psicologiche, Counselor e Personal Musa
Allieva del Master in Coaching
www.ilariaruggeri.com

1. Procurati dei mandala o dei libri da colorare per adulti e passa qualche minuto della giornata a colorare: stacchi la mente e nutri la tua creatività.
2. Scrivi un diario di Luna in cui segnare il giorno del ciclo in cui sei, la fase lunare e come ti sei sentita durante la giornata: così inizia ad prestare ascolto al tuo corpo e alle energie cicliche che ti accompagnano.
3. Elenca 100 desideri che vuoi vivere o realizzare nei prossimi mesi, anche se non dovessi riuscire a vedere nemmeno una stella cadente nel cielo in tutta l’estate .
4. Mentre sei in vacanza fa qualcosa di nuovo e inaspettato per la solita te stessa: la magia inizia ad avvenire proprio fuori dalla tua comfort zone.
5. Partecipa alla Benedizione Mondiale del Grembo di Miranda Gray del 29 agosto: la puoi fare ovunque tu sia ed è gratuita. Basta scegliere l’orario che preferisci e registrarti a  www.wombblessing.com/italian-invitation.html.

_________________________

Elena Orlandi
Editor di libri per bambini ed esperta di Fumetti
Ha frequentato un percorso di Coaching individuale
www.retinacomics.org

1. Visita una mostra che durante l’anno non hai avuto il tempo di vedere. Io mi sono dedicata alla Fondazione Prada di Milano, appena aperta, e mi sono data il tempo di guardare uno per uno tutti gli edifici dedicati all’arte contemporanea. Bellissimo l’acquario di Hirst! E quando si è stanchi si può andare a bere una spuma al Bar Luce, interamente ideato da Wes Anderson.

2. Parti con la valigia piena di libri (o l’ebook reader, se vuoi viaggiare in leggerezza): quest’anno è il Premio Strega ci ha regalato un’ottima edizione, e tutti i libri che sono arrivati nella cinquina valgono una cinquina. Quindi io parto insieme a Lagioia, Santagata, Covacich, Ferrante e Genovesi.

3. Ascolta l’ultimo album di Iosonouncane, artista sardo che è appena uscito con il secondo disco DIE, dove unisce la musica elettronica ai canti arcaici della sua terra. Ipnotico!

4. Se si ha voglia di riflettere sull’amore (e su cosa sia “arte”), ripescare il documentario The artist is present di Marina Abramovich. Illuminante e scende anche qualche lacrima.

5. Prendersi un po’ di tempo per sé e riflettere sul coaching fai-da-te di Ilaria Ruggeri (ilariaruggeri.it). E poi fare un bagno in mare, una passeggiata nel verde o una “cullata” sull’amaca sotto l’albero.

_________________________

Daniela Bernardini
Biologa Ricercatrice Mamma e Fashionista
Corsista di “Diventa la ragazza che avresti sempre voluto essere”

1. Leggi uno qualsiasi dei libri di Haruki Murakami.

2. Inizia a correre/ diventare il/la migliore nel fare torte al cioccolato.

3. Ascolta Radiogate la sera dalle 19 in poi.

4. Frequenta un cinema all’aperto. Scarica il programma Arianteo 2015, ci sarà sicuramente qualche film da vedere!

_________________________

Laura Bertoli
Traduttrice Office Manager e appassionata di scrittura
Allieva del Master in Coaching di ADF e corsista di “Diventa la ragazza che avresti sempre voluto essere”
www.pennadoca.net

  1. Fai una gita sulla ciclabile Mantova-Peschiera del Garda (in un giorno non troppo caldo però!), con pausa pranzo a Borghetto sul Mincio.
  2. Leggi Happiness for Beginners di Katherine Center (suggerito da Brené Brown, non può essere brutto
    3. Vai a mangiare il sushi alla mediterranea al ristorante Marro di Rozzano.
  3. Vai a vedere Art Aquarium al Centro Filologico Milanese (fino al 23 agosto.
  4.  Vai a vedere La Bella Principessa di Leonardo alla Villa Reale di Monza.

_________________________

Arianna Beretta
Creatrice di CIRCOLO QUADRO e Innovatrice
Allieva del Master in Coaching di ADF
www.circoloquadro.com

1. Leggi Agota Kristof, Trilogia della città di K. E se vi piacciono le trilogie, ecco la mia terna sulle città: Paul Aster, Trilogia del città di New York; Piero Colaprico, Trilogia della città di M.

2. Fai una visita al Cimitero Monumentale di Milano, alla scoperta di tesori inimmaginabili.

3. Ascolta il nuovo album del Viola&Mescalina

4. Guarda The Bletchley Circle, mini serie inglese della BBC.

_________________________

Alessandra Pagani
blogger
www.unalettrice.org

  1. Ascolta il triplo album “69 Love Songs”, dei Magnetic Fields, pubblicato nel 1999. Sessantanove canzoni, 69 modi di raccontare l’amore, capaci di racchiudere l’intero scibile umano, modulando toni e situazioni. Ci sono grandi e piccole storie, episodi che vanno dall’ironia più irriverente alla drammaticità irrecuperabile, ci sono tutti i generi musicali e tutti i colori dell’amore.
  2. Guarda  “All things Stylish” , letteralmente” tutto ciò che riguarda lo stile” è un archivio digitale di arte, viaggio, design, fashion, cinema e dettagli che definiscono lo stile. Visitabile all’indirizzo allthingsstylish.tumblr.com non contiene nemmeno una parola: è una gioia per gli occhi!
  3. Quanti amano Parigi? Moltissimi. Ma quanti la conoscono davvero? Direttamente dagli expat italiani di italianiaparigi.wordpress.com un quiz parigino per testare la vostra conoscenza della ville lumière. Buon divertimento!
  4. Leggi Il gusto di essere felici è la riflessione di Matthieu Ricard un monaco buddhista francese di scuola tibetana che è stato definito l’essere umano più felice del mondo.  Il taglio del testo è completamente diverso dai manuali self help o di stampo psicologico moderno. Il libro che vi propongo è un vero e proprio testo spirituale e filosofico: partendo dall’assunto buddista Ricard teorizza una felicità, pone molte domande e non da facili risposte ma infonde speranza in ognuno.
  5. Scarica gratis Il Metropolitan Museum of Art  di New York  dal 21 giugno  permette di leggere e scaricare gratis 422 libri d’arte pubblicati dal 1964 ad oggi.

_________________________

Daniela Vanzulli
Manager e sosia di Paolina Bonaparte
Corsista di “Diventa la ragazza che avresti sempre voluto essere”

1. Vai in libreria e acquistare il primo libro che vi stupisce per la copertina;
2. Cucinaqualcosa di mai fatto solo per voi;
3. Cammina a piedi nudi nell’erba.

_________________________

Pier Paolo Palmisano
Viaggiatore e Maestro di Kung Fu
Frequentatore dei Bookdate di ADF
www.kwoonkungfu.it

  1. Leggi: L’uomo che ride di Victor Hugo, Lettere contro la guerra di Tiziano Terzani, Istruzioni per rendersi infelici di Paul Watzlawick
  2. Stai sedut*  15 minuti al giorno,  ad occhi chiusi,  la schiena dritta,  le mani appoggiate alle ginocchia. La sedia deve essere sufficientemente alta da far rimanere le ginocchia un poco più in basso delle anche.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>