MENU

by • 23 aprile 2013 • UncategorizedComments (0)1215

La Settimana di Rita

Rita è una delle nostre Master in Coaching, abbiamo capito subito che era una esperta di quartieri, negozi speciali, mostre e ristorantini, le abbiamo affidato quindi una rubrica settimanale dove ci racconta cosa fare a Milano e non solo.


E’ Primavera…….. E qui dovrebbe partire il sottofondo di uccellini cinguettanti …….
Ma dov’è finita questa Primavera?
Visto che il tempo ” meteorologico”  non ci aiuta, pensiamoci noi con qualche interessante iniziativa:


 

 

Castello di Masino – Caravino ( Torino )

”Tre giorni per il giardino” dal 4 al 6 maggio dalle 10 alle 18

Questo appuntamento fuori porta, è una delle manifestazioni più interessanti per gli ”appassionati” di piante e fiori,  curata dall’Architetto paseaggista Paolo Pejrone e dal FAI.

L’ambientazione è ideale, una verde collina con un castello, molto pittoresco, quasi ”Country English”
Ricordatevi gli stivali di gomma vista la pioggia persistente.


 

Giardini Pubblici Indro Montanelli -Via Palestro ( Milano)

” Orticola di Lombardia 2013” 10, 11, 12 maggio

Ormai una tradizione per i ”milanesi”, qui espongono i migliori tra i vivaisti.
Anche se questo appuntamento e’ una versione più ”chic-cittadina” e’ sempre bello passeggiare tra i fiori e guardare la gente che c’è.

 

 

3001LAB – Via Sacchini, 18 ( Milano)

”Camere” artista Federico Guerri dal 23 Aprile al 19 maggio

( lun-ven 16:30 -19:00 -sabato e domenica su appuntamento)

E’ un B&B aperto da poche settimane, con annesso spazio espositivo.
In occasione della mostra, potete anche curiosare nelle 3 camere del b&b, approfittatene!
La ristrutturazione di questa palazzina dei primi del novecento, vale la visita.

 

Dopo tutto questo gironzolare e’ ora di rifocillarci, che ne dite?

Le dolci tradizioni - Via Ampérè 122 (Milano)

Nato come ”laboratorio di pasticceria” nascosto in una piccola via ”residenziale” si e’ trasformato negli anni;
Oggi si è rinnovato in una moderna  Pasticceria/Caffetteria, dove consumare delle golose colazioni, spuntini e aperitivi.

I dolci sono rimasti gli stessi di sempre: ”speciali”. Provate ”la golosa” o i bignè parigini con amarena o cioccolato e pinoli.

 

 

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>