MENU

by • 17 maggio 2013 • UncategorizedComments (0)1022

La Settimana di Rita

E’ ora di sporcarsi le mani!

Non vi preoccupate non è uno slogan politico.

Zappettare, seminare, innaffiare, travasare…vedere sbucare un puntino verde dalla terra scura è una cosa che provoca vera eccitazione.

Che buono l’odore della terra!

 

 

Se non siete riusciti a visitare Orticola, non temete potete fare i vostri acquisti verdi a:

Cascina Bollate

Via Cristina Belgioioso 120 – MILANO

Cooperativa sociale del Carcere di Bollate.

E’ un vivaio di piante insolite, erbacee, perenni, annuali ed una collezione di Rose antiche.

Potete consultare in rete l’elenco delle piante e prenotarle via mail, poi passate a ritirarle direttamente al negozio (controllate sul sito gli orari) oppure chiedere la consegna a domicilio.

Organizzano anche visite guidate al vivaio e alle serre all’interno del carcere, la prossima data sarà SABATO 25 MAGGIO dalle 10,30 alle 13,  scrivete per prenotarvi, vi daranno anche tutte le indicazioni.

Essendo un carcere ci sono alcune regole da seguire.

 

 

Se volete cimentarvi con la semina potete iscrivervi alla newsletter del sito inglese

Thompson & Morgan

qui troverete ogni qualità di fiori, verdura o frutta, fanno spesso delle offerte e sconti.

 

 

Per rinfrescarci le idee ….

Il Gelato del Gianni

Viale Lombardia, 96 quasi in Piazza Durante

Il gelataio in giacca bianca vi farà assaggiare i gusti novità;  io suggerisco il gelato alla ricotta con noci e fichi , pistacchio tostato salato e il gusto cheesecake.

 

 

Gita fuori porta, andiamo a Reggio Emilia  per:

Il Festival della fotografia Europea

in giro per tutta la città più′ di 400 eventi, fino alla fine di giugno

E’ diventata una  delle più interessanti e importanti manifestazioni per gli appassionati di fotografia

Il tema quest’anno è : ‘’ Cambiare: fotografia e responsabilità’’

La mostra di punta è di Weegee, a Palazzo Magnani: Murder is my business.

Altri suggerimenti li potete trovare nel sito della manifestazione

 

 

Pausa tra una foto e l’altra

Ristorante Opposto

Corso Garibaldi, 31 Reggio Emilia

Dietro Palazzo Magnani c’è questo tranquillo e gradevole cortile dove godersi uno spuntino o un piatto gustoso.


 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>