MENU

by • 11 luglio 2013 • UncategorizedComments (0)1932

Segui le tue passioni

Fare ciò che si ama è più facile a dirsi che a farsi. Alla domanda: “Ti piacerebbe trascorre la tua vita facendo ciò che ami fare?”, molte persone probabilmente risponderebbero: “SI!”. Ma quanti attualmente lo stanno facendo? E quanti ci stanno almeno provando? Molto…pochi. E c’è una ragione per questo. Seguire le proprie passioni è difficile, complicato e faticoso.

Qualcuno è abbastanza fortunato e riesce a trovare un lavoro che coincide con la propria passione ma per molti (come per noi) creare una carriera basata su ciò che si ama fare richiede molto lavoro e un grande impegno mentale, emozionale e finanziario.

Circa  2 anni fa abbiamo lasciato il nostro lavoro in azienda per perseguire il nostro sogno creando Accademia Della Felicità. C’è voluto del tempo prima che arrivassimo alla decisione di lasciare il nostro lavoro a tempo indeterminato ma una volta fatto il salto, ci siamo sentiti emozionati, contenti, energici, pronti a tutto per far andare bene le cose.   Per un po’  tutto è stato emozionante, appassionante, avvincente e liberatorio poi sono arrivati i giorni di difficoltà. Difficoltà nel rimanere motivati, nel portare a termine “to-do list” senza fine, nel tenere conto delle tasse da pagare e, così,  l’attività che avevamo sempre sognato di fare ci è apparsa, d’un tratto, molto meno attraente.

Riuscire a far fronte a momenti come questi, che si ripresentano, di tanto in tanto,  non è facile e non è da tutti ma, se si riesce a superarli pensando ad essi come ad una sfida a dare il meglio di sé, allora si è sulla giusta (anche se faticosa) strada.

Trasformare la propria passione in lavoro può essere gratificante ma non è una di quelle cose che si fanno facilmente e non è alla portata di tutti. Ci vuole tanto tempo, pazienza, impegno e… un po’ di fortuna.

Qui di seguito alcuni consigli per iniziare… a capire se puoi fare ciò che ami.

Fai chiarezza

Spesso pensiamo di amare qualcosa ma finché non la facciamo ogni singolo giorno  non possiamo comprendere quanto reale sia questo amore. Qualsiasi passione tu abbia devi essere sicuro di amarla così tanto da non poter vivere senza coltivarla. Devi essere sicuro di poterla fare tutti i giorni, di viverla e respirarla ogni istante prima di poter considerare di farla diventare una carriera.

Basare una carriera sulle proprie passioni cambia il modo con cui si guarda a queste passioni. Non è un fatto necessariamente negativo ma è qualcosa di cui devi avere consapevolezza.  Prova a rispondere a queste domande: “posso fare questo lavoro per il resto della mia vita?”; “Farei questo lavoro ogni giorno anche se non fossi pagato per farlo?”; “Quando mi dedico a questa attività mi sento vivo?” .

Fai le tue ricerche

Quando arriva il momento di trasformare la nostra passione in lavoro, occorre essere consapevoli di ciò a cui si va incontro. Quindi il consiglio è di fare più ricerche possibili: sul mercato a cui sei interessato, sulle tasse che dovrai pagare, sull’esborso finanziario, ecc. Tutto questo lavoro di ricerca può sembrarti noioso e stancante ma quando inizierai a farlo ti renderai maggiormente conto di cosa voglia dire seguire una passione a tempo pieno. Se dopo la ricerca ti sentirai esausto, stressato e sotto pressione ma avrai ancora voglia di proseguire allora vorrà dire che ci tieni davvero.  Fare ricerche e analisi ti aiuta a mettere tutto nella giusta prospettiva, ad essere realista e a capire quanto sei motivato a far diventare la tua passione un vero lavoro.

Crea la Tua Rete

Di persone appassionate. Più sei in contatto con  persone che hanno passione per ciò che fanno più ti sentirai ispirato. Non devi per forza relazionarti solo a persone che appartengono al tuo settore ma anche con persone che si dedicano ad attività diverse dalla tua ma le fanno con amore. Chiedi a loro come sono arrivate dove sono ora. Chiedi consiglio e aiuto. Anche se la tua attività è un “assolo” e, cioè, sarai un libero professionista, uno scrittore, un consulente un free lance ecc. avrai comunque bisogno di persone che ti aiutino. Non aver timore nel contattare persone (anche persone che non conosci) per trovare ispirazione e consigli. Più ti circondi di persone appassionate e che amano ciò che fanno più sarai motivato a proseguire.

Traccia la Tua Strada

Arriverà il momento di mettere le proprie passioni “su carta” e il modo migliore per farlo è  tracciare la strada. Immagina questo come un viaggio dal punto A al punto B. Ora ti trovi al punto A, all’inizio. Stai ancora facendo ciò che non ami e stai sognando di poter trasformare la tua passione in lavoro. Come puoi arrivare al punto B in cui la tua passione si è trasformata in un lavoro? Devi creare un piano d’azione che preveda piccoli passi da compiere. Devi scrivere le risorse finanziarie necessarie, i tuoi obiettivi, le tue idee e i tuoi sogni. Per ognuna di queste attività ci deve essere una scadenza.  Potrebbe capitarti di dover deviare dal piano iniziale ma finché avrai chiara la direzione e il tuo obiettivo finale sarà più facile arrivarci. Non ti fermare.

Fare ciò che ami può sembrare la realizzazione di un sogno ma in verità è il compimento di un duro lavoro. Prima di buttartici a capofitto devi essere sicuro che questo sia ciò che davvero desideri perché ci saranno molti giorni difficili ed essere sicuri di quello che si vuole sarà una delle ancora di salvezza. Anche se questo percorso è difficile, molti di noi saranno più felici potendo fare ciò che amano davvero quindi, se non ami ciò che stai facendo ora, trova un modo per iniziare a fare ciò che ami.

Se vuoi un aiuto da noi che ci siamo già passati,  vieni a trovarci in Accademia Della Felicita’, abbiamo tanti corsi che ti aiuteranno a fare chiarezza come, ad esempio,

Trasforma la tua passione in lavoro,

I love my job -  ovvero come trovare il lavoro su misura per te,

Crea il lavoro che ami

Consulta la sezione Eventi per saperne di più oppure contattaci via email scrivendo a corsi@accademiafelicita.it o telefonandoci ai numeri 347 2599862 – 348 3969282

 

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>