MENU

by • 9 marzo 2016 • Life & Culture, Sogni & ProgettiComments (0)1188

La prossima è la settimana della felicità, siete pronti?

settimana felicita

 

Noi sì! Perché siamo convinti che la felicità sia alla portata di tutti e sia un obiettivo da perseguire con costanza e impegno, sul lavoro e nella vita quotidiana. Per questo, in occasione della settimana della felicità, abbiamo organizzato una serie di incontri gratuiti per farvi venire voglia di riflettere e lavorare in direzione della vostra felicità, qualsiasi forma essa abbia.

Essere felici è un diritto.
E il 20 marzo lo si festeggia, con la Giornata Mondiale della Felicità indetta dall’ONU.

Noi cominciamo a festeggiarla lunedì 14, alle 19, con la serata “Io lo conoscevo bene…”, presentazione del libro di Marco Bonora “Introversi è meglio”.

Martedì 15, giovedì 17 e venerdì 18 è la volta, rispettivamente, del lavoro inteso come carriera, del lavoro da imprenditore e della felicità intesa come realizzazione dei propri sogni di vita.
Qui le coach che terranno le tre serate vi danno alcune informazioni in più sul programma delle serate e alcune indicazioni utili per chi volesse approfondire i temi che saranno affrontati.

 

Trova il lavoro che ami, con Ilaria Squeo

Osservare il mondo del lavoro da un nuovo punto di vista e aiutarvi a mettere a fuoco il vostro lavoro ideale.

Lo scenario
Passato: come è cambiato il ruolo del lavoro nella storia; significato e valore del lavoro dalla rivoluzione industriale ai giorni nostri.
Futuro: quali forze influenzeranno la società e l’economia nei prossimi anni e come si evolverà il lavoro (driver principali per sostenere il cambiamento).
Situazione attuale: perché tanta insoddisfazione professionale nella nostra epoca? La sfida della nostra generazione: amare il proprio lavoro anteponendo le passioni ai guadagni e allo status.

Il Lavoro Ideale
Cos’è? Cosa significa oggi?

Come crearlo
Creare il lavoro ideale partendo dalla conoscenza di se stessi: definizione di talento.
Esercizio su Talenti, Competenze, Interessi, Valori
Esercizio sulla definizione del lavoro ideale e traduzione in un obiettivo

Come trovarlo
Ricerca di informazioni, networking, curriculum

Alcuni consigli di lettura
1. What Color Is Your Parachute? 2016 (Richard N. Bolles)
Una vera Bibbia per chi vuole approcciare un cambiamento professionale. Un manuale completo su come affrontare ogni fase della ricerca di un nuovo lavoro: la scoperta di sé e della propria vocazione, le tecniche di ricerca, la stesura di un CV, la preparazione del colloquio. (In America ristampato ogni anno con dati e statistiche aggiornate sul mercato del lavoro; l’ultima versione tradotta in italiano risale al 2008 ma in gran parte è ancora attuale).
2. Trova il Tuo Lavoro (Antoni Gianluca; Giaconi Nicola)
Una guida pratica, di facilissima lettura, per la ricerca di un nuovo lavoro. Ricco di esercizi, traccia un percorso in dieci tappe, partendo dal bilancio di competenze e dalla definizione di un obiettivo professionale fino ad esplorare le tecniche di ricerca attiva e il networking.
3. Quel pollo di Icaro: Come volare alto senza bruciarsi le ali (Seth Godin)
Un libro provocatorio e stimolante che incita a “volare alto” e lavorare come artisti. In che modo? Creare qualcosa di nuovo invece di limitarci ad eseguire i compiti; modificare lo status quo invece di conformarci al sistema; condividere il risultato della nostra arte invece di restare nell’anonimato. Perché solo il coraggio di innovare, esprimendo in modo unico e originale il nostro talento e creando connessioni che prima non esistevano, può farci avere successo nella connection economy.
4. Il Salto (Linda Gratton)
Uno straordinario sguardo sul futuro del lavoro in cui l’autrice analizza le forze che influenzeranno l’economia e la società nei prossimi vent’anni e identifica i tre cambiamenti (o salti) che si riveleranno indispensabili per adattarsi al nuovo scenario e sfruttarne al meglio le opportunità.
5. Felicità al lavoro. Guida zen per il successo nella professione e nella vita (Srikumar Rao)
Questo libro si basa su una concezione di felicità come attitudine innata e non come ricerca di qualcosa “fuori da sé”. Allo stesso modo la passione non è da ricercare nel lavoro che si fa ma è innanzitutto dentro sé stessi. Attraverso storie ed esercizi, l’autore fa riflettere su come sia possibile cambiare atteggiamento verso la quotidianità per approdare ad una vita, personale e professionale, più felice.
6. Fare il doppio del Lavoro in metà del Tempo (Jeff Sutherland)
Un libro che scardina l’idea che il multitasking e il superlavoro siano l’unico modo per essere efficienti e raggiungere gli obiettivi e propone un metodo mutuato dallo sport (scrum) per migliorare la produttività a lavoro: lavorare di meno e ottenere di più!
7. Business Model you (di Timothy Clark , Alexander Osterwalder , Yves Pigneur)
Una guida indispensabile per costruire il proprio Personal Branding e ridisegnare la propria carriera. Offre esempi di storie di successo ed esercizi utili ed efficaci per mettere a fuoco il proprio valore o, nel caso di liberi professionisti, il proprio modello di business.
8. The crossroad of should & must (Elle Luna)
Uno strumento davvero creativo per esplorare sé stessi e scoprire con leggerezza e spontaneità le passioni più profonde. Uno spazio colorato che conduce, attraverso esercizi mirati, a rivedere la propria vita e il proprio lavoro e concedersi finalmente di scegliere per passione invece che per dovere.

Siti utili
www.quintcareers.com/indres/
Portale che offre numerosi servizi per la ricerca del lavoro ma soprattutto dispone di tool per realizzare un CV o una lettera di presentazione con template predefiniti.
www.indeed.it
Motore di ricerca che raccoglie tutte le inserzione raccolte dagli altri siti e joboards
www.jobrumors.com
Sito per la ricerca del lavoro, raccoglie annunci di lavoro e dispone di una community per favorire il networking tra professionisti, imprese e job seekers (presente anche con un gruppo in Linkedin).
www.Jobdirect.it
Sito dedicato alla ricerca del lavoro utile anche per reperire una lista completa di società di ricerca e selezione/Head Hunter
www.nomadidigitali.it
Sito ricco di spunti e idee interessanti per chi sceglie di lavorare da freelance, in giro per il mondo.
www.personalbranding.it
Uno dei siti più famosi, fondato da Luigi Centenaro e interamente dedicato al Personal Branding, ricco di articoli interessanti sul tema lavoro e carriera
justknock.it/it/index.html#
Nuova piattaforma che rivoluziona la ricerca del lavoro richiedendo idee e progetti invece di un tradizionale cv.

Come mettersi in proprio e vivere felici, con Micaela Terzi

Ci sono due versioni del mettersi in proprio: quella in cui un giovane nerd inventa la app del secolo e fattura il suo primo miliardo di dollari entro il secondo anno di vita della sua startup; e quella in cui una persona decide di dare corpo al suo sogno e aprire un’attività in proprio, che lo porterà a lavorare h24 per sette giorni la settimana (perché anche quando non è in ufficio pensa costantemente al suo lavoro) e a sopravvivere a malapena.

Secondo voi chi è il più felice? Io non darei per scontato che sia il giovane nerd miliardario… Ne parleremo assieme durante la Happyness Week, il 17 marzo dalle 18.30. Proveremo a capire se c’è una formula per mettersi in proprio ed essere felici, e parleremo degli strumenti che possono aiutarci nel farlo.
Credo che una cosa fondamentale, qualunque sia la vostra idea di impresa o il vostro prodotto o servizio, sia chiarirvi le idee su qual è il valore che proponete e quali sono i vostri clienti, e pianificare la vostra attività nei minimi dettagli. Come lo si fa? Leggendo, studiando, documentandosi e imparando cos’è un business model e un business plan.

Per aiutarvi a ragionare su questi elementi ecco qualche libro e link utile:

1. www.businessmodelcanvas.it –> grazie a questo sito italiano potete iniziare a utilizzare il modello inventato nel 2004 da Alexander Osterwalder, e impostare la vostra attività

2. Dopo il Business Model avrete bisogno di un Business Plan. Se non amate particolarmente i file Excel, e se preferite qualcosa di più creativo, il sito e i libri di Jennifer Lee vi conquisteranno: www.rightbrainbusinessplan.com

3. Infine un libro che mi hanno consigliato e ho acquistato durante la mia esperienza al MIT di Boston, Disciplinated entrepreneurship di Bill Aulet, direttore del Martin Trust Center for MIT Entrepreneurship. Aulet parte da un principio: tutti i più grandi imprenditori hanno una cosa in comune, hanno tutti realizzato grandi prodotti. E fornisce un percorso in 24 passi per arrivare al successo imparando proprio a pensare e sviluppare prodotti innovativi.

 

Obiettivo felicità – Realizza il copione dei tuoi sogni per vivere la tua felicità, con Giusi Ferrario

La Felicità dipende solo da noi: per questa ragione, è bene imparare ad usare gli strumenti giusti per raggiungerla, per esempio il nostro pensiero creativo e le nostre energie positive, che sono la chiave di volta per riuscire a realizzare i nostri Sogni. Non accontentiamoci di ciò che arriva (se arriva) ma costruiamo con le nostre mani il nostro futuro felice.
Per farlo, partiamo innanzitutto facendo chiarezza sui nostri scopi, sui nostri bisogni profondi, sulle nostre motivazioni.
E poi, affrontiamo i nostri pensieri limitanti, individuiamoli e superiamoli, e prepariamoci così a raggiungere i nostri obiettivi.
Ne parleremo diffusamente assieme venerdì 18 marzo dalle 18,30.

Alcuni consigli
Libri
Guarire le ferite del passato di Claudia Rainville per aiutarti a sciogliere certi nodi col tuo passato, a liberarti da certi schemi inconsci che dirigono la tua vita per essere libera di amarti e di amare.
Coaching dal cuore di Arielle Essex, un libro che ti guiderà ad una presa di coscienza di chi sei, in cosa credi e cosa vuoi e ti aiuterà nella realizzazione del tuo copione di vita ideale.

www.giusiferrario.it
Da che parte possiamo iniziare per imparare ad amarci e per farci amare (1° e 2° parte)
Quello che gli uomini non sopportano delle donne (1° e 2° parte)
Dall’incontro Donne che amano troppo
3 post che ho scritto per aiutarti a riflettere su come vivere relazioni sane e come imparare a prendere le distanze da quelle relazioni che fanno equazione con sofferenza.

Film
Orgoglio e Pregiudizio con Keira Knightley
La musica del cuore con Meryl Streep
Pane e tulipani con Licia Maglietta
Tutti film bellissimi e che offrono spunti di riflessione sull’autostima e su come riprendersi dalle sofferenze amorose.

Related Posts

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>